L'Italia per ripartire economicamente punta sull'Iran

 
 
La crisi economica italiana, nonostante le speranze per una imminente ripresa, continua a turbare i sogni dell'imprenditoria nostrana. Cosa fare allora, aspettare che la crisi ci logori o puntare a nuovi mercati emergenti? La seconda opzione sembra ovviamente più logica.
 
L’appuntamento, al fine di non lasciare tempo al tempo e sfruttare appieno le novità scaturite dalle nuove aperture, è per il prossimo autunno.
 
Dal 17 al 21 ottobre, infatti, una missione imprenditoriale padovana sarà a Teheran, in Iran, grazie a una iniziativa di Padova Promex, azienda speciale della Camera di Commercio di Padova che, in questi giorni, ha ospitato Gabriele Martignago, direttore Ice nella capitale iraniana.
 
«Al desk col responsabile dell’Ice in Iran – spiega Franco Conzato, direttore di Padova Promex – hanno partecipato ben 34 imprese padovane interessate a questo Paese prepotentemente tornato alla ribalta dell’economia internazionale in seguito ai recenti accordi».
 
In effetti, il mercato iraniano presenta enormi opportunità di sbocco per le tecnologie italiane in particolare per i settori agroalimentare, irrigazione ed ottimizzazione delle risorse idriche, ambiente, oleodinamica. «L’Iran – prosegue Conzato – ha più di 77 milioni di abitanti di cui il 60% con meno di 30 anni. Il tasso di urbanizzazione è molto alto (il 71,5% della popolazione vive in città) e questo impone al Paese la necessità di sviluppare moderni servizi e prodotti».
 
Naturalmente nessuno si nasconde le difficoltà.
 
 
 
«Il commercio con l’Iran – aggiunge il direttore di Padova Promex – è senza dubbio ostacolato dalle difficoltà delle transazioni finanziarie: il sistema bancario italiano è più cauto di quello di molti altri Paesi ed inoltre SACE ha sospeso l’assicurazione del credito verso l’Iran».
 
In compenso la collaborazione economica tra i due Paesi beneficia tuttora di un quadro di conoscenza e fiducia reciproca che l’Italia si è guadagnata nel corso di decenni grazie all’attività delle aziende italiane, in particolare in alcuni settori quali petrolifero, petrolchimico, siderurgico, energetico, meccanico, delle infrastrutture e dei trasporti.
 
Ma le preoccupazioni possono essere superate grazie ad esperti e professionisti che possano accompagnare le transazioni e gli investimenti internazionali. Il gruppo di esperti e consulenti di "Iran Commercio" è a vostra disposizione per superare gli ostacoli.  http://irancommercio.blogspot.it/
 
 
 

Commenti

  1. TESTIMONIANZA DI un prestito dal credito SERVIZIO PRUDENTE e segreto, anche tu puoi essere partecipe di esso!

    Ciao tutti, Io sono la signora Caro White per nome, un cittadino degli USA. Ho subito Voglio usare questo mezzo per trasmettere la testimonianza di come il Signore mi ha portato per il creditore e prestito immobiliare Legit che ha cambiato la mia vita da erba alla grazia, da un livello di miseria per una donna di successo che ora può vantare di ricchi, vita felice ricca e sana, senza stress o difficoltà finanziarie. Oggi sono ormai considerato come una donna d'onore. Dopo mesi di cercare di ottenere un prestito su internet, era inutile e mi è capitato di cadere nelle mani di truffe, che mi ha truffati la somma di 2000 $. E quando questo accade, ero così confuso e disperato e pregare Dio per me trovare un vero e proprio, legittimo e genuino in linea di prestito creditore che non aggiungerà ai miei dolori. Così ho deciso di chiamare un mio amico che ha recentemente ottenuto un prestito on-line, si discute su questo problema e per la nostra conclusione che mi ha parlato di un uomo di nome Mr Deacon Francis Johnson che è il CEO di FRANCIS JOHNSON CORPORATIVA PRESTITO azienda a livello mondiale. Così ho fatto domanda per un prestito per l'importo ($ 506,000.00), con un tasso di interesse a partire da 3% all'anno, e ho dato loro la mia massima società e rispettare le istruzioni date a me da l'istituzione, e presto, ha approvato il mio prestito facilmente senza alcun stress o ritardo, e tutti i preparativi che sono stati fatti per quanto riguarda il credito di trasferimento e in meno di due (2) giorni del prestito depositato nel mio conto in banca. Il mio popolo lontano e vicino, non è questo un grande testimonianza? Questo ora mi fa credere che dove ci sono i cattivi ancora ci sono quelli buoni e onesti. Quindi vorrei consigliarvi che sono là che vuole garantire un vero e proprio e un prestito vero e proprio, per compiacere contattare FRANCIS JOHNSON CORPORATIVA società di prestito tramite il seguente indirizzo di posta elettronica: (Corporativeloancompany@gmail.com), prego sempre che Dio in cielo a benedirlo per le cose buone che ha fatto nella mia vita. Ancora una volta, fare attenzione durante la ricerca di un prestatore di prestito on-line molti sono truffe! Una cosa che ho sempre dire alla gente è che l'applicazione per un prestito in questa istituzione, è necessario avere una massima buona fede e degno di fiducia.

    Grazie e che Dio benedica

          firmato
    La signora Caro White

    RispondiElimina

Posta un commento